Marciana

Isola d'Elba

Comune

Marciana

Dove

Isola d'Elba

Contatti

Comune di Marciana
Via Santa Croce, n° 34
57030 Marciana (LI)
Tel. 0565/901215-6
Fax 0565/901076
P.IVA 01190920494
C.F. 82001490497
PEC: protocollo@pec.comune.marciana.li.it
Email: info@comune.marciana.li.it

Lasciatevi alle spalle la calura delle spiagge e il ricordo della folla estiva, per avventurarsi in un territorio incantevole, caratterizzato da ritmi di vita lenti e rilassati, strettamente connessi all’antica storia e alla cultura elbana.

Il territorio comunale di Marciana si distende lungo le pendici del Monte Capanne e occupa la parte nord-occidentale dell’isola. Si tratta di un territorio caratterizzato da una natura rigogliosa e incontaminata, che tende ad addolcirsi verso il mare. Proprio la presenza dei rilievi è garanzia di riparo dalla calura estiva che, soprattutto in prossimità della costa rocciosa, costellata di insenature, è mitigata dalla brezza marina.

La comunità di Marciana è attestata come entità giuridica a partire dal Duecento. Durante il Medioevo, Marciana era uno dei dieci comuni elbani sottoposti al governo di Pisa. Dal 1399 la località fu annessa allo stato di Piombino, di cui condivise le sorti fino al 1802, data in cui tutta l’Elba divenne territorio francese.
Nel 1884 il borgo marinaro della Marina di Marciana si divise da Marciana e nel 1894 ci fu l’ulteriore separazione da Marina di Campo.

Marciana, veduta dal Monte Capanne

Visitando Marciana potrete respirare – e fare vostro – uno stile di vita “all’antica”: i ritmi lenti e rilassati, privi di stress, totalmente in sintonia con la natura, hanno contribuito al raggiungimento, per i marcianesi, del record di longevità di tutta l’isola.
L’antico borgo di Marciana è situato a un’altitudine di 375 metri sul mare, alle pendici del Monte Capanne. É uno dei paesi più antichi e ricchi di testimonianze storiche e archeologiche dell’Elba, che conserva ancora oggi l’impronta medioevale di un tempo, dalle porte d’accesso, alle strette vie a gradoni, ornate da piante e fiori.

Di particolare interesse, a Marciana, sono le numerose e antiche testimonianze architettoniche e storiche: la Fortezza Pisana, il Museo Didattico Numismatico della Zecca, e il Museo Archeologico ricco di reperti storici rinvenuti sul territorio.
Di interesse culturale è anche il Santuario della Madonna del Monte, il luogo di culto più importante della zona, raggiungibile a piedi dal paese da un’antica via crucis che attraversa il bosco di castagni e il Romitorio di San Cerbone.

Sui monti marcianesi si trovano inoltre insediamenti protostorici del Monte Capanne, mentre sul litorale sono stati rinvenuti alcuni dei più importanti relitti navali di età romana in Italia. Testimonianza delle antiche attività pastorali sono anche i numerosissimi Caprili disseminati lungo i sentieri e i boschi di tutto il territorio comunale.

Il Comune di Marciana vanta un’incredibile varietà delle bellissime spiagge: da quelle con un fascino incontaminato e selvaggio, poste nella porzione occidentale del comune, di fronte alla Corsica, come Chiessi, Patresi, Pomonte e Sant’Andrea, alla spiagge più attrezzate e accessibili, che si trovano nel Golfo di Procchio.

Da non perdere anche l’incantevole piccolo borgo di Poggio, vicino a Marciana, in cui perdersi fra variopinte vie fiorite e partire per escursioni alla scoperta dei castagneti circostanti.

Il Sitema Museale a Marciana

Luoghi di interesse Fortezza Pisana, Marciana

Fortezza Pisana

Fortezze, Storia

Case del parco