Rio

Isola d'Elba

Comune

Rio

Dove

Isola d'Elba

Contatti

Comune di Rio
Piazza Salvo D’Acquisto, 7
57038, Frazione di Rio Marina (LI)
P.IVA 01884940493
C.F. 91016750498

Parco Minerario Elba
Palazzo Del Burò
Via Magenta 26,
57038 Rio Marina (LI)
+39 0565 962088
info@parcominelba.it

Evidenti segni del passato minerario e archeologico di questo incantevole territorio, racchiuso tra mare e montagna, sono divenuti oggi attrattiva turistica di grande interesse, fra colori sgargianti e un passato operaio che affascina chiunque decida di avventurarsi in queste terre.

Il Comune di Rio è stato istituito nel 2018 dalla fusione dei due comuni di Rio Marina e di Rio nell’Elba, e si trova nel versante orientale dell’Elba. La frazione di Rio Marina è incastonata in una piccola insenatura di mare contornata da colline la cui terra, rossa per l’ossido di ferro, ne testimonia il ricco passato minerario.

In questa zona dell’isola, l’estrazione del ferro dalle miniere ha avuto luogo fin dai tempi degli antichi Etruschi ed è stata, insieme alla marineria, l’attività prevalente degli abitanti fino a qualche decennio fa. Attualmente il passato minerario di Rio è tornato a essere un’attrattiva importante per il turismo isolano, tanto che il tratto di costa che va da Rio Marina a Cavo, è stato denominato la “Costa che brilla”, in onore  a quel luccichio quasi onirico della polvere mineraria nera presente su alcune spiagge e che ne contraddistingue l’aspetto.

Paese di Rio Elba, comune di Rio

Molti sono i luoghi di particolare interesse storico e culturale che potrete scoprire a Rio Marina: fra questi la Chiesa di San Rocco, la cinquecentesca Torre dell’Orologio o Torre degli Appiani, il Forte del Giove o del Giogo. Ma una menzione particolare la merita senz’altro il Parco Minerario dell’isola d’Elba, con le sue straordinarie miniere a cielo aperto, e il Museo Mineralogico.

Rio Elba è invece un piccolo centro abitato arroccato su di un colle a circa 170 metri sopra il livello del mare, ed è uno dei più antichi paesi di tutta l’Elba, in quanto le sue origini scavano indietro nel tempo fino all’età del bronzo. Il territorio conserva numerose tracce del suo antico passato e tra queste vi sono anche reperti archeologici e relitti navali di diverse epoche, che potrete scoprire al Museo Archeologico nel centro del borgo, dove è custodita anche una grande varietà di minerali.

Altri luoghi di interesse storico culturale sono l’Eremo di Santa Caterina e l’Orto dei Semplici, la Chiesa della Santissima Trinità, nota come la Chiesa del Padreterno. Fa parte del territorio comunale anche l’isolotto di Cerboli, gemma naturalistica dell’Arcipelago Toscano.

A pochi passi dal centro storico si trova la suggestiva Fonte dei Canali, recentemente restaurata, e i Lavatoi Pubblici, una suggestiva struttura con soffitto a capriate e finestroni, utilizzata fino agli anni ‘80 del secolo scorso.
Tra la Fonte dei Canali e i Lavatoi Pubblici, è inoltre possibile visitare la Casa del Parco di Rio, aperta da aprile a ottobre, gestita in collaborazione tra Comune di Rio e Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano: la struttura, oltre a essere punto di informazioni sulla flora e la fauna del territorio, organizza anche passeggiate guidate gratuite, escursioni naturalistiche o eventi specifici legati al Walking Festival. Esperienze assolutamente da non perdere per esplorare il territorio nei suoi angoli più nascosti e respirare la magica atmosfera elbana.

Il Sitema Museale a Rio

Case del parco

Casa del Parco di Rio

Natura, Storia

Musei Museo Minerario di Rio Marina, officina del fabbro ferraio